project:

Bellezza che gioca col fuoco

client:

Fornace De Martino

De Martino è una famiglia di mastri fornaciai che da secoli lavora l’argilla a mano per creare un cotto unico che prende vita in fornaci vecchie di mille anni: siamo a Rufoli di Ogliara, una piccola frazione di Salerno. A noi hanno chiesto un nuovo logo e il design dell’identità della loro attività. Durante una visita alle fornaci, abbiamo scoperto che accanto a ognuna è raffigurato sant'Antuono, protettore del fuoco e invocato a ogni cottura dell’argilla. Abbiamo scelto perciò di basare tutta l'identità del marchio su questo elemento essenziale, che racconta l'intero approccio degli artigiani De Martino.
Il nostro obiettivo era progettare un'araldica moderna che rappresentasse la storia e l'importanza dei De Martino. Abbiamo sintetizzato l’iconografia di sant’Antuono sovrapponendola alla raffigurazione degli elementi che compongono la ceramica: il fuoco, il terreno, l'acqua e l'aria. Così, dietro il santo raffigurato con mitra, sacre scritture e pastorale con campanello, si possono vedere i quattro elementi alchemici: un’essenzialità fatta di linee e motivi che, estrapolati dal logo, vengono richiamati a creare texture ormai diventate il tratto inconfondibile degli imballaggi dell’azienda. I colori scelti sono quelli della terracotta e dell’argilla incandescente, rosso bruciato il primo, quasi tendente al bianco il secondo. Il cotto degli uomini che lavorano con il fuoco.

type of work:

Corporate identity

sector:

Manufacturing, Handicraft